ALCUNI DETTAGLI SULL’UNIONE DOGANALE ED I PAESI TERZI

La Comunità Europea dal 1933 costituisce anche un’Unione Doganale; i Paesi Terzi sono le nazioni o i territori che non fanno parte dell’Unione Europea. Ne consegue che si definisce” importazione” l’operazione di introdurre merci provenienti da un...

COSA SI INTENDE PER INTRASTAT?

Il sistema di controllo Intrastat è stato ideato in quanto le aliquote IVA applicate nei vari Stati membri sono differenti e non è possibile applicare alle merci in libera circolazione scambiate tra Stati membri dell’Unione Europea lo stesso meccanismo...

CHE COSA SONO LE MERCI CONTRAFFATTE?

Un prodotto viene definito contraffatto quando è stato ottenuto imitando altri prodotti che sono brevettati e/o apponendo scritte e immagini di proprietà di altri soggetti, senza averne ottenuto il permesso. La dogana è uno degli enti incaricati di controllare e...

CHE COS’È IL REATO DI CONTRABBANDO?

Si compie contrabbando quando si sottrae la merce al controllo della dogana, non dichiarandola alla stessa, occultandola o falsificando i documenti di trasporto e/o commerciali. Il contrabbando può essere semplice o aggravato (quest’ultimo rientra tra i reati penali)...

QUANDO SI PARLA DI CANALE VERDE?

Il sistema Canale Verde è il meccanismo doganale automatico doganale dell’UE per l’effettuazione dei controlli sulle dichiarazioni doganali. Funziona sulla base dell’analisi dei rischi e seleziona le spedizioni da controllare sulla base di parametri...

COS’È LA TARIFFA DOGANALE?

La Tariffa Doganale è l’elenco classificato di tutte le merci, dei beni, dei prodotti della natura e delle materie prime suddiviso in sezioni merceologiche contraddistinte da codici detti “Voci Doganali” che forniscono dettagli su: –...

COSA SI INTENDE PER DOGANA?

La Dogana è un ente preposto al controllo delle merci in importazione ed esportazione, abilitato alla riscossione dei diritti doganali (Dazio e IVA). E’ controllata interamente dal Governo del Paese di riferimento e applica le leggi ed i regolamenti stabiliti...

QUANDO LA MERCE È DA CONSIDERARE COMMERCIALE?

Imposizione di merci commerciabili per l’importazione definitiva Le merci commerciabili sono merci destinate alla rivendita o all’uso commerciale, anche presso l’azienda del viaggiatore. Le merci destinate all’importazione definitiva nel territorio doganale svizzero...

CHE COS’È L’IVA?

IVA significa Imposta sul Valore Aggiunto. Si tratta di un’imposta che si applica alle merci, beni, prodotti della natura e materie prime immesse in consumo in un determinato Stato membro dell’Unione Europea. L’IVA viene riscossa nello Stato membro dove si intende...

CHE COS’È IL CODICE DOGANALE COMUNITARIO?

Il Codice Doganale Comunitario (CDC) regolamenta tutti gli aspetti delle operazioni doganali che si svolgono nell’Unione Europea ed elenca i principi generali su cui si fonda la legge doganale comunitaria. I particolari operativi sono invece descritti nelle...

CHE COSA SONO LE ACCISE?

Le accise sono delle imposte sulla fabbricazione di alcuni prodotti di largo consumo applicate da ciascun Stato membro sul proprio territorio in modo autonomo ed in base a svariati criteri. Le più comuni sono quelle applicate all’alcol e a tutti i prodotti da esso...

COSA SIGNIFICA EORI?

EORI – Economic Operators Registration and Identification Si tratta del sistema europeo di numerazione doganale unitaria per la registrazione e l’identificazione degli operatori economici. Il numero d’identificazione è composto dalla sigla dello Stato e da dati...

COSA SIGNIFICA COV?

Tassa d’incentivazione sui composti organici volatili (COV)  I composti organici volatili (COV) sono utilizzati come solventi in molti settori e sono contenuti in diversi prodotti, come nelle pitture, nelle vernici e in alcuni detergenti. Emesse nell’aria, queste...

CHE COSA SIGNIFICA TARES?

Tutte le merci commerciabili nonché quelle private non trasportate nel bagaglio personale o nel veicolo a motore privato devono essere dichiarate secondo la tariffa doganale all’atto dell’importazione e dell’esportazione. Come la maggior parte delle tariffe doganali...

DICHIARAZIONE IN FATTURA

La maggioranza degli accordi prevede che il certificato EUR 1 possa essere sostituito con una dichiarazione sulla fattura, nelle seguenti casistiche: per le spedizioni di ammontare inferiore a 6.000 EURO, oppure senza limiti di valore per gli esportatori appositamente...

COS’È LO STATUS DI “ESPORTATORE AUTORIZZATO”?

In base alla normativa comunitaria, l’esportatore in possesso di tale qualifica può attestare l’origine preferenziale delle proprie merci mediante la “dichiarazione su fattura”, senza limite di valore. La concessione dello “status” è condizionata alla presentazione di...

COS’È UNA “DICHIARAZIONE DEL FORNITORE”?

Il certificato di circolazione EUR 1 è accompagnato dalla domanda del rilascio che l’operatore sottoscrive indicando i motivi per cui ritiene che le merci dichiarate siano di origine preferenziale. La ditta che sottoscrive la dichiarazione si impegna, sotto tutti i...

CHE COSA SONO LE MERCI USURPATIVE?

Una merce viene definita usurpativa quando è stata ottenuta utilizzando componenti, denominazioni ed etichette originali fornite o approvate dal proprietario, ma viene prodotta e commercializzata senza il permesso dello stesso. La dogana è uno degli enti incaricati di...

COME FARE PER AVERE UN PROPRIO CONTO DOGANALE?

  La procedura accentrata di conteggio è raccomandata a tutti gli importatori e spedizionieri che, regolarmente, devono pagare tributi su merci commerciabili. Vantaggi della procedura accentrata di conteggio per il titolare del conto Sdoganamento senza pagamento in...

CHE COS’È IL CITES?

CITES è l’acronimo della Convezione sul commercio internazionale di specie della fauna e della flora in via d’estinzione (Convention on International Trade in Endangered Species of wild fauna and flora) firmata a Washington nel 1975 – da qui il modo più comune di...

CHE COSA SONO I CONTROLLI SANITARI DI CONFINE?

Tutte le merci destinate al consumo umano (cibi e bevande) e all’uso od il contatto con il corpo umano (medicinali, cosmetici, parrucche etc.) devono essere controllate dall’Ufficio Sanitario di Confine prima dell’operazione doganale per stabilirne la conformità alle...

QUALI SONO LE RESPONSABILITA’ DEL MANDANTE?

Il mandante risponde per i propri errori e per le proprie omissioni, così pure per quelli di suoi incaricati, in particolare per le conseguenze risultanti: – da un imballaggio non conforme alle esigenze del trasporto convenuto – da indicazioni inesatte,...

COSA VUOL DIRE AEO?

Lo status di AEO (Operatore Economico Autorizzato) è riconosciuto a seguito di apposito accertamento dell’Agenzia delle Dogane, che comprova il rispetto degli obblighi doganali, dei criteri previsti per il sistema contabile e della solvibilità finanziaria. L’operatore...