MALAWI

Informazioni per il trasporto, i documenti di spedizione e l'importazione. Trasporti e spedizioni in Malawi

Malawi

Capitale
Lilongwe

Popolazione
16.83 Mio.

Lingue nazionali
Inglese (ufficiale), lingua nazionale decretato chichewa, a nord Chitumbuka

Valuta
Kwacha (MWK)

Prodotto interno lordo (PIL)
 USD 4.943 Mrd.

PIL pro capite
USD 273

Cifra d’affari esportazioni in Svizzera
CHF 4.91 Mio.

Cifra d’affari importazioni dalla Svizzera
CHF 6.57 Mio.

Relazioni bilaterali Svizzera–Malawi

Le relazioni bilaterali tra la Svizzera e il Malawi sono buone ma non particolarmente strette. La Direzione dello sviluppo e della cooperazione del DFAE sostiene la popolazione del Malawi con diversi programmi e progetti.

 

Lingue commerciali

Inglese.

 

Pesi e misure

Sistema metrico

 

Valuta

Valuta nazionale 1 Kwacha malawiano (MWK) = 100 Tambala (t).
Codice ISO: MWK

 

Tariffa doganale

Sistema armonizzato; sdoganamento in base al valore della transazione.

 

Controllo di importazione

Diverse merci rientrano nel sistema del “Open General Import Licence”, mentre per tutte le merci che non rientrano nell’OGL e che sono raggruppate in elenchi di merci e paesi, deve essere richiesta una licenza di importazione speciale. Tutte le importazioni sono soggette all’obbligo di approvazione da parte della “Reserve Bank” del Malawi. In generale, la validità della licenza è di 3 mesi. Le merci devono essere spedite entro la loro durata di validità. Dopo il rilascio dei tassi di cambio gli importatori possono procurarsi valute estere in aste o uffici di cambio.
Gli esportatori possono aprire conti in valuta estera presso le banche del Malawi. I certificati di ispezione o “Clean Report of Findings” non sono più necessari. In loro sostituzione la dogana del Malawi esegue un controllo delle merci e calcola una Tassa di ispezione a destino (lettera di vettura internazionale).
Aliquota standard dell’imposta sugli affari: 16,5%

 

Condizioni di pagamento e offerte

Si consiglia una modalità con lettera di credito; pagamento contro documenti solo per importatori solventi. Fatturazione in euro. Pagamenti in euro o sterlina. Pagamenti anticipati irrevocabili per ragioni di cambio.
Tutta la corrispondenza è in lingua inglese. Offerte in valuta nazionale o dollari USA o sterline CIF luogo di destinazione.

 

Indicazioni di origine

In linea di principio non sono presenti disposizioni speciali. È tuttavia vietata l’importazione di merci la cui dicitura o altra marcatura riguardo l’origine potrebbe essere fuorviante, nel caso in cui non siano contrassegnate anche con l’indicazione sul Paese di origine (ad es. Made in …).

 

Marcatura / etichettatura

Per le disposizioni di etichettatura rivolgersi all’importatore. È consigliabile la solita marcatura in lingua inglese con l’aggiunta del Paese di origine.

 

Imballaggio

Non sussistono normative speciali sulla marcatura delle casse; è sufficiente la solita marcatura. Imballaggio per spedizioni marittime.

 

Modelli e campioni di merci

I campioni di merci riconosciuti dalla dogana come “campioni senza valore commerciale” sono ammessi in franchigia.

 

Documenti di spedizione e accompagnamento

Documenti abituali, nonché:

a) Fatture commerciali in 3 copie, in inglese, firmate e con le consuete indicazioni. Autenticazione non necessaria.

b) 1 dichiarazione di origine su moduli speciali (modello n. 18, “Goods exported to Malawi Certificate of Origin”); compilare la parte A e B. Se la spedizione contiene merci con origine in Paesi diversi, è necessario compilare una dichiarazione di origine separata per ciascun Paese. Come Paese d’origine per merce della Svizzera bisogna specificare quanto segue: “Swiss”. La dichiarazione di origine deve essere firmata dall’esportatore; autenticazione della CCIAA non necessaria;

c) Polizze di carico non autenticate con indirizzo di ritorno;

d) Colli postali fino a 20 kg: 1 bollettino di spedizione estero, 1 dichiarazione in dogana (inglese);

e) Non è richiesto il certificato di circolazione delle merci EUR 1 o UE.

 

EVVDataCenter - L'archivio digitale delle IMe

Oltre 1000 aziende hanno scelto EVVDATACENTER, un prodotto che semplifica notevolmente il disbrigo automatico delle vostre IMe Import, Export, nonché tutta la documentazione inerente le vostre spedizioni. Con EVVdatacenter il ritiro, il controllo, l’archiviazione, le analisi, le statistiche e la ricerca risulteranno nettamente molto più efficienti. Evvdatacenter, il prodotto più venduto, apprezzato ed economico in Svizzera.