SWAZILAND

Informazioni per il trasporto, i documenti di spedizione e l'importazione. Trasporti e spedizioni in Swaziland

Swaziland

Capitale
Mbabane

Popolazione
1.27 Mio

Lingue nazionali
Siswati, inglese

Valuta
Lilangeni (SZL)

Prodotto interno lordo (PIL)
USD 3.63 Mrd.

PIL pro capite
USD 3248

Cifra d’affari esportazioni in Svizzera
CHF 3.05 Mio.

Cifra d’affari importazioni dalla Svizzera
CHF 0.83 Mio.

Relazioni bilaterali Svizzera–Swaziland

Le relazioni tra la Svizzera e lo Swaziland sono buone ma non molto intense. La Direzione dello sviluppo e della cooperazione sostiene il Paese nel quadro del programma regionale per l’Africa australe.

 

Cooperazione economica

Gli scambi commerciali diretti fra i due Paesi sono limitati, poiché lo Swaziland importa prodotti svizzeri attraverso il Sudafrica. Lo Swaziland, membro dell’Unione doganale dell’Africa australe (insieme a Sudafrica, Botswana, Lesotho e Namibia), è partner dell’accordo di libero scambio concluso fra l’Unione e l’Associazione europea di libero scambio (AELS).

 

Lingue commerciali

Inglese.

 

Pesi e misure

Il sistema di misure ufficiale è il sistema metrico.

 

Valuta

Lilangeni (E) = 100 Cents
Codice ISO: SZL

 

Tariffa doganale

Sistema armonizzato.

 

Controllo di importazione

In parte sono necessarie licenze di importazione. Se non ci sono comunicazioni contrarie da parte del destinatario, trovano applicazione le disposizioni per l’importazione valide per la Repubblica Sudafricana. Tra lo Swaziland e la Repubblica Sudafricana esistono un’unione doganale e una convenzione monetaria.
L’assegnazione della valuta avviene da parte delle banche commerciali nel rispetto della licenza di importazione.
Tassa sulle vendite generale: 14%

 

Condizioni di pagamento e offerte

Consegne tipiche con base di lettere di credito. Cassa dietro presentazione di documenti solo in casi eccezionali. Fatturazione in euro.
Corrispondenza principalmente in inglese.

 

Indicazioni di origine

Nessuna disposizione particolare. In caso di dubbi sull’origine delle merci a causa di indicazioni fuorvianti relativamente al Paese d’origine, si consiglia eventualmente di indicare “Made in …”. I colli devono recare la solita marcatura.

 

Marcatura / etichettatura

Marcatura tradizionale per colli con indicazione del Paese d’origine. Si applicano particolari disposizioni per l’etichettatura, chiedere all’importatore.

 

Imballaggio

Si applicano le disposizioni in vigore alla voce “Imballaggio” nel paragrafo dedicato alla Repubblica Sudafricana.

 

Modelli e campioni di merci

Si applicano le indicazioni descritte nel paragrafo “Modelli e campioni di merci” valide per la Repubblica Sudafricana.

 

Documenti di spedizione e accompagnamento

a) Fatture commerciali, 1 copia, inglese (cfr. Repubblica Sudafricana);

b) Certificati di origine non necessari;

c) Polizza di carico non asseverata;

d) Pacchetti postali fino a 31,5 kg: 1 bollettino di spedizione estero, 1 dichiarazione doganale (inglese), 3 fatture commerciali.

 

EVVDataCenter - L'archivio digitale delle IMe

Oltre 1000 aziende hanno scelto EVVDATACENTER, un prodotto che semplifica notevolmente il disbrigo automatico delle vostre IMe Import, Export, nonché tutta la documentazione inerente le vostre spedizioni. Con EVVdatacenter il ritiro, il controllo, l’archiviazione, le analisi, le statistiche e la ricerca risulteranno nettamente molto più efficienti. Evvdatacenter, il prodotto più venduto, apprezzato ed economico in Svizzera.