BOLIVIA

Informazioni per il trasporto, i documenti di spedizione e l'importazione. Trasporti e spedizioni in Bolivia

Bolivia

Capitale
Sucre (Regierung in La Paz)

Popolazione
11 Mio.

Lingue nazionali
Spagnolo, Quechua, Aymara

Valuta
Boliviano (BOB)

Prodotto interno lordo (PIL)
USD 29,5 Mrd. (est.)

PIL pro capite
USD 2674 (est.)

Cifra d’affari esportazioni in Svizzera
CHF 34,9 Mio.

Cifra d’affari importazioni dalla Svizzera
CHF 7,8 Mio.

Relazioni bilaterali Svizzera–Bolivia

Le relazioni tra la Svizzera e la Bolivia sono buone, soprattutto nell’ambito della cooperazione allo sviluppo. La Bolivia è un Paese prioritario della DSC.

 

Cooperazione economica

Gli scambi commerciali tra i due Paesi sono contenuti. Nel 2015 la Svizzera ha importato dalla Bolivia beni per 16 milioni CHF, tra cui soprattutto prodotti minerari e agricoli, mentre il volume delle esportazioni svizzere verso la Bolivia, costituite perlopiù da prodotti chimici e macchinari, è stato di 14,8 milioni CHF.
A fine 2014 gli investimenti diretti svizzeri in Bolivia ammontavano a 66 milioni CHF. Nelle imprese svizzere attive in Bolivia lavorano circa 1344 persone.

 

Disposizioni contrattuali

Bolivia – UE: Inclusa nella dogana preferenziale autonoma generica.
Accordi di tutele degli investimenti del 28.10.1993.
Sono in vigore gli accordi di doppia imposizione dallo 01/01/1991,
Membro della Comunità Andina. Bolivia, Ecuador, Colombia, Perù.
Accordo di associazione con il Mercosur.
Membro dell’ALADI.

Lingue commerciali

Spagnolo e inglese.

Pesi e misure

Sistema metrico

Valuta

Valuta del paese boliviano (Bs) = 100 Centavos (cts).
Codice ISO: BOB

Tariffa doganale

Sistema armonizzato.

Controllo di importazione

L’importazione dei prodotti è solitamente libera. Per le merci che potrebbero mettere a repentaglio la sicurezza e la stabilità dello Stato o la salute pubblica (armi da fuoco, munizioni, materiali esplosivi) come pure per quanto riguarda i libri e pubblicazioni simili per l’istruzione primaria, apparecchi di ricezione e invio, per radio, telefoni e radiotelefoni senza fili nonché per forti medicinali (ad esempio per gli anestetici) devono venire preventivamente richieste delle licenze d’importazione presso i Ministeri interessati. L’importazione di veicoli per trasporto di persone usati che abbiano più di sei anni, come pure di autoveicoli che hanno più di otto anni è vietata. Dall’1.7.2009 l’importazione di merci è possibile solo tramite degli importatori registrati.
Iva al 13%

Condizioni di pagamento e offerte

Attuazione della procedura di pagamento normalmente in dollari americani.
In prevalenza si usano le lettere di credito per esportazioni o pagamenti anticipati con pagamento di almeno il 50%.

Indicazioni di origine

I dati d’origine sono necessari per i prodotti alimentari.

Marcatura / etichettatura

Tutti i pacchi devono essere marcati chiaramente con il nome del porto di transito ed il luogo di destinazione. Inoltre deve venir marcato il peso lordo (grandezza di marcatura minimo 6 cm) su ogni pacco. Etichettatura in lingua spagnola. Accanto ai dati normali vanno forniti inoltre il paese d’origine e il marchio di registrazione. Vi sono delle particolarità di etichettatura per i generi alimentari.

Imballaggio

Imballaggio marittimo, casse non troppo pesanti, trasbordo molteplice, immagazzinaggio spesso per settimane in un clima caldo umido. Vale l’ISPM n. 15.

Modelli e campioni di merci

I campioni senza valore commerciale sono esenti da dogana.
I campioni con valore commerciale necessitano di una fattura commerciale, come per altre forniture di merci che sono dichiarate nel valore nominale FOB e che hanno riportato nello stampato che non verranno pagate. Vanno inoltre scelte le seguenti marcature:
“Sin valor comercial”, “Valor nominal US $ … FOB”, “No destinado para la venta”.
I campioni possono essere importati esenti da dazio per un periodo di 90 giorni. Con un permesso speciale del Ministero delle finanze tale lasso di tempo può essere allungato fino ad un anno.
La spedizione di campioni con obbligo di dogana come “merce di prova” o “piccoli pacchi” non è consentita.

Documenti di spedizione e accompagnamento

Oltre ai documenti abituali:

a) Fatture commerciali in 5 copie con firma prevista vincolante di legge e dichiarazione seguente: “Protestamos que los pormenores de cantidad, pesos, calidades, valores y fechas de las mercaderías detalladas en esta factura son verdaderos y correctos”.

Nelle fatture commerciali viene fornito oltre ai dati tradizionali un piano dei costi speciale e il valore totale FOB e CIF esclusivamente in dollari americani sia in cifre che in lettere.

Come Paese d’origine per merci svizzere: “Pais de Origem Swiss”. Ogni fattura si può riferire solo ad uno scarico e ad un destinatario. Legalizzazioni della Camera di commercio e legalizzazione consolare non necessarie;

b) Indicare come Paese di provenienza “Unión Europea” per merce UE;
c) Le polizze di carico devono essere in Le polizze di carico d’ordine sono permesse con indicazione dell’indirizzo di notifica (persona);
d) Pacchetti postali fino a 20 kg. 1 carta pacchetto estero , 2 indicazioni di contenuto doganale in spagnolo, 1 fattura commerciale in spagnolo.

 

EVVDataCenter - L'archivio digitale delle IMe

Oltre 1000 aziende hanno scelto EVVDATACENTER, un prodotto che semplifica notevolmente il disbrigo automatico delle vostre IMe Import, Export, nonché tutta la documentazione inerente le vostre spedizioni. Con EVVdatacenter il ritiro, il controllo, l’archiviazione, le analisi, le statistiche e la ricerca risulteranno nettamente molto più efficienti. Evvdatacenter, il prodotto più venduto, apprezzato ed economico in Svizzera.