HAITI

Informazioni per il trasporto, i documenti di spedizione e l'importazione. Trasporti e spedizioni in Haiti

Haiti

Capitale
Port-au-Prince

Popolazione
10,6 Mio.

Lingue nazionali
Francese, creolo, haitiano

Valuta
Gourde (HTG)

Prodotto interno lordo (PIL)
USD 9 Mrd.

PIL pro capite
USD 830

Cifra d’affari esportazioni in Svizzera
CHF 3,04 Mio.

Cifra d’affari importazioni dalla Svizzera
CHF 3,15 Mio.

Relazioni bilaterali Svizzera–Haiti

Haiti e la Svizzera intrattengono relazioni strette, radicate nella società civile e nei rapporti con la popolazione. Il fatto di condividere la lingua francese costituisce un fattore importante di avvicinamento. La Svizzera ha rafforzato il proprio impegno umanitario nel Paese dopo il sisma del 2010.

Cooperazione economica

Nel 2015 le importazioni da Haiti hanno raggiunto un importo di circa 3,15 milioni di CHF (-6,8%) mentre le esportazioni dalla Svizzera verso Haiti si sono attestate sui 3,04 milioni (+6,1%). Il volume degli scambi commerciali tra i due Paesi resta dunque modesto. I produttori di profumi e aromi Givaudan e Firmenich figurano tra i maggiori importatori di oli essenziali per il settore della profumeria; Firmenich e la DSC hanno lanciato un progetto pilota sotto forma di un partenariato pubblico-privato (PPP).

Lingue commerciali

Francese, inglese.

Pesi e misure

Sistema metrico

Valuta

Valuta nazionale 1 gourde (Gde) = 100 centesimi (cts). Il dollaro statunitense è il mezzo di pagamento con pari diritti.
Codice ISO: HTG

Tariffa doganale

Sistema armonizzato, sdoganamento a seconda del valore di transazione.

Controllo di importazione

Le autorizzazioni sono generalmente non necessarie.
Le merci soggette a restrizioni di importazione e vietate sono stilate in due liste. Per i beni di consumo specifici è necessaria un’autorizzazione.
Il divieto di esportazione vale per le droghe, le armi e il materiale pornografico. I prodotti farmaceutici devono essere riportati nel registro dei marchi di Haiti. Gli autoveicoli usati possono essere importati per l’utilizzo personale (1 autoveicolo all’anno).
Per tutte le importazioni il Ministero dell’Industria e del Commercio prescrive un preavviso anticipato delle merci da importare che deve essere allegato alla fattura proforma del fornitore.
Per circa 20 categorie di merci è interdetta l’applicazione intesa a tutelare la propria industria, per 60 ulteriori categorie sussistono restrizioni di importazione. (liste: Camera per il Commercio e l’Industria, BfAl).
Imposta sugli affari: 10%

Ispezione pre-spedizione

Per le spedizioni con un valore FOB superiore ai 5.000 dollari statunitensi è richiesto un controllo prima della spedizione. Una verifica segue ai fini della qualità, quantità e determinazione del valore in dogana delle merci. Il certificato deve essere richiesto in tempo prima della spedizione della merce. In linea di principio le verifiche della qualità e della quantità devono essere fatte dal produttore.

Condizioni di pagamento e offerte

Pagamento dietro documenti con la garanzia della banca statale o un credito confermato e irrevocabile. Le offerte sono da proporre in lingua francese; fatture CIF possibilmente in dollari statunitensi.

Indicazioni di origine

Ciascuna bolla deve presentare le lettere iniziali del beneficiario e un numero progressivo. Sulla bolla devono essere indicati i porti di destinazione, il peso netto e lordo e il Paese di origine. Il Paese di origine deve essere indicato anche sulla fattura commerciale.

Marcatura / etichettatura

Marcatura commerciale generica, si richiede la dicitura supplementare “Made in …”, purché corretta.
Tutte le merci devono presentare una dicitura chiara del Paese di origine. Particolari indicazioni di etichettatura valgono per esempio per i medicinali e i generi alimentari.

Imballaggio

Robusto e impermeabile. L’utilizzo di polistirolo o borse in polietilene sono vietati.

Modelli e campioni di merci

I modelli sono esenti da dazi se non hanno valore commerciale. La spedizione è soggetta a imposte doganali.
I modelli quali “pacco da spedizione” non sono ammessi.

Documenti di spedizione e accompagnamento

Documenti abituali, nonché:
a) Fatture consolari, non necessarie;
b) Tre fatture commerciali in lingua francese o inglese, debitamente firmate in originale. Presentare tutti i valori FOB in Euro e dollari statunitensi;
c) Certificati di origine solo su richiesta;
d) Polizze di carico (3 in originale, 3 copie) in lingua francese o inglese, le polizze di carico dell’ordine con indirizzo di notifica se possibile;
e) Pacchi per la spedizione e pacchi per via aerea fino a 20 kg: 1 ricevuta di pacco postale per l’estero , 2 dichiarazioni di spedizioni;
f) Le prove di origine preferenziali non sono necessarie, in quanto non ancora in uso.

EVVDataCenter - L'archivio digitale delle IMe

Oltre 1000 aziende hanno scelto EVVDATACENTER, un prodotto che semplifica notevolmente il disbrigo automatico delle vostre IMe Import, Export, nonché tutta la documentazione inerente le vostre spedizioni. Con EVVdatacenter il ritiro, il controllo, l’archiviazione, le analisi, le statistiche e la ricerca risulteranno nettamente molto più efficienti. Evvdatacenter, il prodotto più venduto, apprezzato ed economico in Svizzera.