KAZAKISTAN

Informazioni per il trasporto, i documenti di spedizione e l'importazione. Trasporti e spedizioni in Kazakistan

Kazakhstan

Capitale
Astana

Popolazione
17 Mio.

Lingue nazionali
Kazako (ufficiale), Russo

Valuta
Tenge (KZT)

Prodotto interno lordo (PIL)
USD 216 Mrd.

PIL pro capite
USD 12‘400

Cifra d’affari esportazioni in Svizzera
CHF 216 Mio.

Cifra d’affari importazioni dalla Svizzera
CHF 189.3 Mio.

Relazioni bilaterali Svizzera–Kazakistan

Le relazioni tra la Svizzera e il Kazakistan sono molto buone e si prevede di ampliarle ulteriormente. Il Kazakistan ha aderito nel settembre 2010 al gruppo di voto presieduto dalla Svizzera in seno alle istituzioni di Bretton Woods. Negli ultimi anni si è intensificata la cooperazione in numerosi ambiti.

 

Cooperazione economica

Delle cinque Repubbliche centro-asiatiche (Kazakistan, Kirghizistan, Uzbekistan, Tagikistan, Turkmenistan), il Kazakistan è di gran lunga il partner commerciale più importante per la Svizzera. Le relazioni economiche tra i due Stati sono ben strutturate e racchiudono ulteriori e significative potenzialità di sviluppo. Una quarantina di aziende svizzere si sono stabilite in Kazakistan.
Dal 1999 hanno luogo anche incontri regolari nel quadro della commissione economica mista. La Svizzera esporta soprattutto prodotti chimici e farmaceutici e strumenti di precisione, mentre importa prevalentemente petrolio e gas naturale.

 

Lingue commerciali

Russo, tedesco, inglese.

Pesi e misure

Sistema metrico

Valuta

1 tenge (T) = 100 tiyn. Codice ISO: KZT.
Codice ISO: KZT

Tariffa doganale

Sistema armonizzato.

Controllo di importazione

Nel quadro dell’unione doganale (Russia, Bielorussia, Kazakistan) sono stati definiti gruppi di merci che necessitano di una licenza per l’importazione. A seconda del tipo di merce sono responsabili diverse autorità per il rilascio della licenza. Inoltre vigono obblighi di registrazione e/o autorizzazione anche per prodotti chimici, medicinali e anticrittogamici per esempio.
Maggiori informazioni sono reperibili presso la Camera di Commercio e per l’Industria.
Imposta sugli affari: 12%

Certificazione

Per determinate merci (informazioni rilasciate dall’importatore) esiste un obbligo di certificazione volto all’esame della sicurezza e qualità, la cui responsabilità è del Comitato per il controllo tecnico e la metallurgia, città di Astana 010000, Kabantai Batyr 10, Transport Tower, Ministero per l’Industria e il Commercio, Tel.: (007) 31 72 29 90 13 Telefax: (007) 31 72 24 13 03, email: standard@memst.kz.
Entrata in vigore di diversi regolamenti tecnici dall’anno 2012; alcune dichiarazioni di conformità sono previste quali prove di sicurezza per l’importazione di alcune merci specifiche (maggiori informazioni al seguente sito: http://tsouz.ru/db/techreglam/Pages/tecnicalreglament.aspx).

Condizioni di pagamento e offerte

Offerte da proporre in lingua tedesca o russa in euro (franco fabbrica). Nel caso in cui la lettera di credito non sia ottenibile optare per il pagamento anticipato. Pagamento dietro documenti solo se il rapporto commerciale è consolidato.
Trattare con le banche per quanto riguarda le possibilità di finanziamento.

Indicazioni di origine

Tutte le merci devono riportare il Paese di origine, trattare in russo o kazako per determinate merci e chiedere all’importatore ulteriori specifiche.

Marcatura / etichettatura

Non sono previsti obblighi di etichettature specifici, ma bisogna fare attenzione ad indicare correttamente il Paese di origine della merce.

Imballaggio

Non sono previste disposizioni particolari; tuttavia si consiglia di imballare la merce con materiali solidi.
Le descrizioni del prodotto sono richieste in duplice lingua (anche in kazako).

Modelli e campioni di merci

I campioni senza valore (2 pezzi) sono esenti da tasse doganali.

Documenti di spedizione e accompagnamento

a) Due fatture commerciali firmate in lingua tedesca e inglese, indicazione del Paese di origine e le altre indicazioni abituali, in forma non autenticata;

b) Due certificati di origine richiesti. Quale Paese di origine per le merci provenienti dalla Svizzera indicare “Swiss” o “European Union” in caso di merce europea;

c) Polizze di carico senza autenticazione, polizze di carico dell’ordine ammesse, tuttavia si richiede di specificare l’indirizzo di notifica;

d) Pacchi postali: peso massimo 20 Kg, 1 ricevuta di pacco postale per l’estero, 2 dichiarazioni delle spedizioni effettuate in lingua inglese/francese/russa.

 

 

EVVDataCenter - L'archivio digitale delle IMe

Oltre 1000 aziende hanno scelto EVVDATACENTER, un prodotto che semplifica notevolmente il disbrigo automatico delle vostre IMe Import, Export, nonché tutta la documentazione inerente le vostre spedizioni. Con EVVdatacenter il ritiro, il controllo, l’archiviazione, le analisi, le statistiche e la ricerca risulteranno nettamente molto più efficienti. Evvdatacenter, il prodotto più venduto, apprezzato ed economico in Svizzera.