MONGOLIA

Informazioni per il trasporto, i documenti di spedizione e l'importazione. Trasporti e spedizioni in Mongolia

Mongolia

Capitale
Tsakhiagiin Elbegdorj

Popolazione
2.8 Mio.

Lingue nazionali
Mongolo

Valuta
Tögrög (MNT)

Prodotto interno lordo (PIL)
USD 12.04 Mrd.

PIL pro capite
USD 665

Cifra d’affari esportazioni in Svizzera
USD 9.7 Mio.

Cifra d’affari importazioni dalla Svizzera
USD 386.3 Mio.

Relazioni bilaterali Svizzera–Mongolia

La Mongolia è uno Stato senza accesso al mare situato tra due grandi potenze, Cina e Russia. Grazie alle ingenti risorse minerarie, riveste un interesse geopolitico. Gli scambi economici sono di modesta entità, sebbene il numero di turisti svizzeri sia in aumento.

Cooperazione economica

Benché dal 1990 l’economia socialista del Paese abbia lasciato spazio a un’economia di mercato, le relazioni economiche e commerciali tra la Svizzera e la Mongolia rimangono modeste. Dal 2009 si constata un lieve aumento delle relazioni commerciali.

Le esportazioni svizzere rispecchiano i più importanti settori dell’export svizzero, mentre le importazioni dalla Mongolia consistono al 90 per cento di prodotti agricoli. La Mongolia diventa sempre più un fornitore di materie prime, quali oro, rame, carbone e uranio, e investe in grandi progetti di estrazione mineraria.

Lingue commerciali

Russo, tedesco, inglese (per la corrispondenza).

 

Pesi e misure

Sistema metrico

 

Valuta

1 Tugrik = 100 Möngö.
Codice ISO: MNT

 

Tariffa doganale

Sistema armonizzato.

 

Controllo di importazione

Le licenze di importazione sono necessarie, tra le altre cose, per: armi, sostanze chimiche, bevande alcoliche.
Per il commercio con i Paesi occidentali sono responsabili diversi ministeri a Ulan Bator, dove si ottiene anche la licenza di importazione solitamente prima della conclusione di un contratto.
Il sistema delle valute è liberalizzato.
Garanzie di esportazione statali dietro rigida verifica di solidità finanziaria.
Imposta sugli affari: 10%

 

Condizioni di pagamento e offerte

Richiedere lettera di credito confermata e irrevocabile.
Fatturazione in euro.

 

Indicazioni di origine

Indicazioni tradizionali sufficienti; non sono note disposizioni particolari.

 

Imballaggio

Non ci sono particolari restrizioni.

 

Modelli e campioni di merci

Procedura Carnet ATA possibile

 

Documenti di spedizione e accompagnamento

a) Fatture commerciali in 5 copie, firmate con tutte le indicazioni tradizionali, non asseverate;
b) Certificati di origine necessari (in numero variabile);
c) Elenco colli in 2 copie, non asseverate;
d) Certificato di assicurazione in 4 copie;
e) “Certificazione del produttore su qualità, quantità e peso” in 2 copie;
f) Spedizioni per posta: peso massimo 20 kg, 1 scheda pacchetto per l’estero, 2 dichiarazioni in dogana (inglese/francese). Certificato di ispezione (Certificate of Conformity – CoC): controlli prima della spedizione necessari. Sono escluse le forniture con un valore FOB inferiore a dollari 500. Per lo sdoganamento delle merci gli importatori devono presentare un “Certificate of Conformity” e questo viene consegnato all’esportatore dopo la verifica. I costi dipendono dal valore FOB e dall’esportatore.

EVVDataCenter - L'archivio digitale delle IMe

Oltre 1000 aziende hanno scelto EVVDATACENTER, un prodotto che semplifica notevolmente il disbrigo automatico delle vostre IMe Import, Export, nonché tutta la documentazione inerente le vostre spedizioni. Con EVVdatacenter il ritiro, il controllo, l’archiviazione, le analisi, le statistiche e la ricerca risulteranno nettamente molto più efficienti. Evvdatacenter, il prodotto più venduto, apprezzato ed economico in Svizzera.