VIETNAM

Informazioni per il trasporto, i documenti di spedizione e l'importazione. Trasporti e spedizioni in Vietnam

Viet Nam

Capitale
Hanoi

Popolazione
92.5 Mio

Lingue nazionali
Vietnamita

Valuta
Dong (VND)

Prodotto interno lordo (PIL)
USD 171,39 Mrd

PIL pro capite
USD 1’911

Cifra d’affari esportazioni in Svizzera
CHF 337,60 Mio.

Cifra d’affari importazioni dalla Svizzera
CHF 695 Mio.

Relazioni bilaterali Svizzera–Vietnam

La Svizzera sostiene il processo di transizione e gli sforzi a favore dello sviluppo in Vietnam. I rapporti commerciali tra la Svizzera e il Vietnam, Paese emergente dal punto di vista economico, sono sempre più intensi. L’apertura nel 2000 dell’ambasciata a Berna sottolinea il desiderio del Vietnam di rafforzare le relazioni bilaterali con la Svizzera.

Cooperazione economica

Dall’inizio del 2011 il Vietnam è considerato un Paese emergente. Il commercio bilaterale si è intensificato notevolmente dalla crisi asiatica del 1998. Nel 2013, il volume degli scambi commerciali ammontava a circa 1,03 miliardi di CHF. Dal 2012 sono in corso trattative per un accordo di libero scambio AELS-Vietnam.

 

Lingue commerciali

Inglese, vietnamita.

 

Pesi e misure

Sistema metrico

 

Valuta

Valuta nazionale Dong (D) = 10 Hào = 100 Xu. Valuta non convertibile.
Codice ISO: VND

 

Tariffa doganale

Sistema armonizzato.

 

Controllo di importazione

Le licenze di importazione sono state in gran parte abolite, tranne qualche eccezione, per esempio. motociclette, medicinali, ecc. Divieti di importazione si applicano per esempio ad armi, munizioni, merci usate (tessuti, elettronica, apparecchiature mediche), autoveicoli (più vecchi di 5 anni), sostanze chimiche tossiche. Merci usate, soprattutto beni di lusso, sono soggette a elevati dazi di importazione. Invece i dazi doganali sono bassi per macchine e attrezzature, materie prime e semilavorati per la produzione industriale, soprattutto se non si possono recuperare o produrre nel paese. Si applicano ancora parzialmente le quote di importazione. Le importazioni possono essere effettuate solo da possessori di autorizzazioni commerciali, che abbiano anche una registrazione presso le autorità doganali.
Imposta sugli affari: 10%
Per i pagamenti è necessaria l’autorizzazione della banca statale.
Contatto: State Bank of Vietnam, Foreign Exchange Management Department, 49 Ly Thai To Street, VN-Hanoi, Tel.: +84 4 39343340

 

Condizioni di pagamento e offerte

Lettera di credito irrevocabile con ordine di conferma alla propria banca. Fatturazione in offerte in US $ o altre valute convertibili. Offerte su base FOB o CIF (lettera di vettura internazionale) comuni. Il disbrigo è reso più difficile dall’obbligo di deposito in contanti al 100% dell’importatore. Offerte con dettagli tecnici chiari, di forniture a lungo termine (ad esempio per manutenzione) possono costituire un vantaggio.

 

Indicazioni di origine

I certificati di origine non sono assolutamente necessari, se deve essere richiesta la data della polizza di carico corrispondente alla data di emissione. Come paese d’origine per le merci svizzere indicare “Swiss”.

 

Marcatura / etichettatura

Si consiglia di marcare le casse con il Paese d’origine. Etichette di merci che sono destinate alla vendita sul mercato vietnamita devono presentare la corretta denominazione della merce, il Paese d’origine, il nome e l’indirizzo del commerciante responsabile, le indicazioni di qualità, la data di produzione e scadenza, dati sulla composizione e le istruzioni di uso e manutenzione. Indicazione: non sono più autorizzate indicazioni come Vietnam del Sud o Vietnam del Nord. Occorre invece utilizzare la definizione del paese “Repubblica Socialista del Vietnam” o “République Socialiste du Vietnam”.

 

Imballaggio

Per gli imballaggi si deve prestazione attenzione che siano robusti e resistenti alle intemperie. Per il materiale da imballaggio in legno si applica lo standard IPPC ISPM n. 15.

 

Modelli e campioni di merci

I campioni senza valore commerciale sono esenti da dazi doganali.

 

Documenti di spedizione e accompagnamento

a) Fatture commerciali, 2 copie in inglese, con tutti i dati tradizionali, compresa la definizione precisa delle merci. In fondo alla fattura l’esportatore deve fornire, debitamente firmata, la seguente dichiarazione d’origine e di prezzo legalmente vincolante (in base al Registro di commercio): “We herewith certify that the mentioned goods in this invoice have been manufactured in … and that the origin is at there as well as the indicated prices are the current export market prices”;

b) Certificati di origine solo su richiesta;

c) Pacchetti postali fino a 31,5 kg: 1 bollettino di spedizione estero, 2 dichiarazioni in dogana (inglese), 2 fatture commerciali come indicato ai punti a) e b);

d) Attualmente nessun traffico pacchetti;

e) Allegare un elenco colli per tutti i tipi di spedizione (numeri, colli, peso lordo e netto, contenuto).

 

EVVDataCenter - L'archivio digitale delle IMe

Oltre 1000 aziende hanno scelto EVVDATACENTER, un prodotto che semplifica notevolmente il disbrigo automatico delle vostre IMe Import, Export, nonché tutta la documentazione inerente le vostre spedizioni. Con EVVdatacenter il ritiro, il controllo, l’archiviazione, le analisi, le statistiche e la ricerca risulteranno nettamente molto più efficienti. Evvdatacenter, il prodotto più venduto, apprezzato ed economico in Svizzera.