BIELORUSSIA

Informazioni per il trasporto, i documenti di spedizione e l'importazione. Trasporti e spedizioni in Bielorussia

Belarus

Capitale
Minsk

Popolazione
9.47 Mio

Lingue nazionali
Bielorusso e russo

Valuta
Belarusian Ruble (RBL)

Prodotto interno lordo (PIL)
USD 62.0 Mrd

PIL pro capite
USD 6583

Cifra d’affari esportazioni in Svizzera
CHF 204 Mio.

Cifra d’affari importazioni dalla Svizzera
CHF 20,2 Mio

Relazioni bilaterali Svizzera–Bielorussia

Dall’avvio delle relazioni diplomatiche nel 1992, i rapporti con la Svizzera hanno conosciuto uno sviluppo discontinuo. Tra il 2001 e il 2010 la Svizzera ha sostenuto la Bielorussia con l’invio di aiuti umanitari. A cadenza annuale è organizzato un incontro bilaterale in cui si discute della situazione dei diritti dell’uomo e in particolare dell’abolizione della pena di morte.

Priorità delle relazioni diplomatiche

Tra la Svizzera e la Bielorussia vi sono contatti malgrado i diversi punti di vista riguardo alla democrazia e ai diritti umani. Dopo la repressione violenta in seguito alle elezioni presidenziali del 2010 la Svizzera ha sostenuto le sanzioni finanziarie e sui visti introdotte dall’UE e dagli USA contro la Bielorussia. Queste sanzioni sono state abrogate dal 1° marzo 2016 ad eccezione dei provvedimenti contro quattro persone. La Svizzera si è basata sulla decisione dell’UE, che dal canto suo il 15 febbraio 2016 ha deciso di non prorogare le sanzioni contro la Bielorussia.

Cooperazione economica

Gli scambi commerciali tra i due Paesi hanno finora raggiunto livelli piuttosto modesti. Per questa ragione, la Svizzera rimane interessata a sfruttare meglio il potenziale esistente. Gli accordi di base per l’ampliamento delle relazioni economiche sono stati conclusi. Ad esempio, il trattato sul commercio e la cooperazione economica, l’accordo sugli investimenti e l’accordo sulla doppia imposizione sono già in vigore.
La Svizzera importa soprattutto prodotti agricoli ed esporta prodotti farmaceutici, macchinari e prodotti chimici. Una trentina di imprese svizzere hanno una rappresentanza in Bielorussia.

Disposizioni contrattuali

Accordi di tutele degli investimenti del 28.10.1993.
Sono in vigore gli accordi di doppia imposizione dallo 01/01/2007,
Membro dell’Unione Economica Euroasiatica.
Utilizzo del carnet A.T.A.
Partner del contratto Accordo TIR

Lingue commerciali

Bielorusso, tedesco, inglese, russo.

Pesi e misure

Sistema metrico

Valuta

La Bielorussia appartiene all’area del Rublo. 1 Rublo (Rbl) = 100 copechi.
Valuta 1 rublo bielorusso
Codice ISO: BYR

Tariffa doganale

Sistema armonizzato.

Controllo di importazione

Embargo di armi, divieti verso oggetti per repressione interna, sanzioni finanziarie e divieto per determinate prestazioni di servizio e supporto tecnico.
L’importazione di merci è in gran parte liberalizzata. Le licenze d’importazione sono ad esempio necessarie per farmaci, apparecchiature mediche, conservanti, piante, preparati veterinari, apparecchiature cinematografiche, video e audio; i rifiuti industriali e le scorie, le armi di qualsiasi tipo e le relative munizioni.
Entrata in vigore di regolamenti tecnici (TR) nel 2012. Dichiarazioni di conformità in qualità di  dimostrazione di sicurezza necessaria per l’importazione di determinate merci.
Iva: 20%

Condizioni di pagamento e offerte

Vi è un controllo di valuta per un valore di transazione di oltre 3.000 €. Obbligo di registrazione presso una banca autorizzata per prestazioni di transazioni di valuta. Esistono problemi per quanto riguarda la solvibilità dei clienti; vanno possibilmente prese informazioni in loco. Si raccomandano forniture a seguito di pagamenti anticipati o tramite lettera di credito irrevocabile e confermata.

Indicazioni di origine

Le merci o imballaggi devono riportare l’indicazione del nome del Paese d’origine (Made in …).

Marcatura / etichettatura

Le prescrizioni tradizionali di marcatura sono possibili nelle quattro lingue commerciali.

Imballaggio

Si consigliano degli imballaggi resistenti alle intemperie. Per lo sdoganamento è necessaria un’ autodichiarazione riguardante la marcatura della confezione da parte del produttore/importatore.

Modelli e campioni di merci

L’importazione di campioni è possibile sulla base di riesportazioni successive. Le tempistiche sono stabilite dalla dogana, Carnet A.T.A. ammesso.

Documenti di spedizione e accompagnamento

a) Fatture commerciali in 2 copie in ogni lingua commerciale. Si consiglia la traduzione in lingua russa / bielorussa. Attestato o legalizzazione delle fatture commerciali non necessario;
b) Certificati d’origine solo su richiesta dell’importatore. In caso di merce svizzera va specificato “Sviza” quale origine della merce;
c) Pacchetti postali fino a 20 kg , 1 carta di pacchetto estero, 2 dichiarazioni doganali.

 

EVVDataCenter - L'archivio digitale delle IMe

Oltre 1000 aziende hanno scelto EVVDATACENTER, un prodotto che semplifica notevolmente il disbrigo automatico delle vostre IMe Import, Export, nonché tutta la documentazione inerente le vostre spedizioni. Con EVVdatacenter il ritiro, il controllo, l’archiviazione, le analisi, le statistiche e la ricerca risulteranno nettamente molto più efficienti. Evvdatacenter, il prodotto più venduto, apprezzato ed economico in Svizzera.