CIPRO

Informazioni per il trasporto, i documenti di spedizione e l'importazione. Trasporti e spedizioni in Cipro

Cyprus

Capitale
Nocosia

Popolazione
862’000

Lingue nazionali
Greco, Turco

Valuta
Euro (EUR)

Prodotto interno lordo (PIL)
€ 17.9 Mia.

PIL pro capite
€ 20,500

Cifra d’affari esportazioni in Svizzera
CHF 60.3 Mio.

Cifra d’affari importazioni dalla Svizzera
CHF 14.3 Mio.

Relazioni bilaterali Svizzera–Cipro

Le relazioni tra la Svizzera e Cipro sono cordiali ed estese in molti settori. In particolare si concentrano sulla promozione della pace, sui contatti economici, scientifici e culturali, e su progetti nell’ambito del contributo all’allargamento.

Cooperazione economica

La collaborazione economica tra la Svizzera e Cipro è disciplinata dagli accordi bilaterali tra la Svizzera e l’UE. La bilancia commerciale tra i due Paesi è favorevole alla Svizzera, che esporta prodotti farmaceutici e chimici, macchinari e orologi, e importa pietre e metalli preziosi, orologi, auto e aerei, oltre che prodotti chimici.
Un importante fattore economico per Cipro è il turismo: ogni anno circa 40’000 turisti svizzeri visitano l’isola.

Disposizioni contrattuali

Sono in vigore nuovi accordi di doppia imposizione dallo 01/01/2012, foglio federale 2011, S. 1068.
Membro UE dall’01/05/2004.

Lingue commerciali

Inglese, francese, greco.

Pesi e misure

Sistema metrico

Valuta

Valuta nazionale Cipro: €
Codice ISO: EUR

Tariffa doganale

Sistema armonizzato; sdoganamento in base al valore della transazione.

Controllo di importazione

Il diritto UE viene utilizzato solo nella parte sud di Cipro.
Le merci UE sono soggette alla libera circolazione.
Per lo sdoganamento di merci non comunitarie sono necessarie fatture in inglese o greco (3 copie) con le tradizionali indicazioni commerciali nonché con le indicazioni del Paese di origine. Le merci con divieto di importazione sono rubricate con la dicitura “Prohibitions and Restrictions” (chiedere info alla CCIAA o alle associazioni specializzate). Le licenze di importazione e il divieto di importazione per alberi, piante, fiori e sementi, frutta e verdure fresche non sussistono più per il traffico di merci all’interno dell’Europa. È vietata l’importazione di concime animale e vegetale (ad eccezione del guano). I fitofarmaci e i farmaci devono essere omologati. Vige un divieto di importazione o è richiesta un’autorizzazione speciale riguardo ad armi e munizioni per scopi militari (ad eccezione di consegne al Ministero per la sicurezza nazionale) e per i narcotici.
L’importazione di merci originarie dalla Turchia è nuovamente possibile. Si consiglia di avere un colloquio con i clienti di Cipro.
L’importazione di valuta straniera è generalmente libera; nel caso di riesportazione intenzionale di grandi importi si raccomanda la dichiarazione in entrata. Nella parte nord di Cipro possono essere importate alcune categorie di merci solo dalla Turchia al fine di risparmiare sulla valuta.
Imposta sugli affari: 19% (aliquota ridotta: 9/5%), è possibile un rimborso dell’imposta sul fatturato già pagata.

Condizioni di pagamento e offerte

Solitamente lettera di credito (irrevocabile e indivisibile), solo con importatori noti è possibile il pagamento con presentazione di documenti (D/P). Si raccomanda la trasmissione di documenti di spedizione alla banca.
Sono possibili pagamenti anticipati. Offerte in £ o € FOB o CIF. Fatturazione in €.
Le offerte sono possibili in lingua inglese o francese.

Indicazioni di origine

Tutte le merci devono essere contrassegnate in modo indelebile con il Paese di origine.

Marcatura / etichettatura

Marcatura in inglese, necessari i dati dell’importatore/agente doganale (entrambi con indirizzo) su tutti i pacchi. Annotare solo alcuni numeri/marche sui  pacchi che corrispondono ai documenti di spedizione. Esistono delle prescrizioni di etichettatura per determinati beni. Il Belize Bureau of
Standards (BBS) è responsabile delle prescrizioni di etichettatura.

Imballaggio

Ci sono obblighi di etichettatura, marcatura (in lingua greca) e rispetto delle normative per molte merci, soprattutto alimentari, bibite, droghe, animali.
Vige il divieto di confezionamento con l’utilizzo di paglia, fieno o altri foraggi se non è allegato un certificato sanitario del Paese di origine per questi tipi di imballaggio. Ciò non riguarda gli involucri di paglia già prefabbricati.
La direttiva UE prevede che il materiale di imballaggio di legno debba essere in tondelli di legno scortecciati. Questa regolamentazione UE va oltre il trattamento richiesto dagli standard ISPM 15.

Modelli e campioni di merci

Senza valore commerciale = esenti da dazio doganale.
Fanno eccezione le merci soggette ad accise.

EVVDataCenter - L'archivio digitale delle IMe

Oltre 1000 aziende hanno scelto EVVDATACENTER, un prodotto che semplifica notevolmente il disbrigo automatico delle vostre IMe Import, Export, nonché tutta la documentazione inerente le vostre spedizioni. Con EVVdatacenter il ritiro, il controllo, l’archiviazione, le analisi, le statistiche e la ricerca risulteranno nettamente molto più efficienti. Evvdatacenter, il prodotto più venduto, apprezzato ed economico in Svizzera.