LETTONIA

Informazioni per il trasporto, i documenti di spedizione e l'importazione. Trasporti e spedizioni in Lettonia

Latvia

Capitale
Riga

Popolazione
2,1 Mio

Lingue nazionali
Lettone

Valuta
Euro (EUR)

Prodotto interno lordo (PIL)
USD 32 Mrd

PIL pro capite
USD 15‘729

Cifra d’affari esportazioni in Svizzera
CHF 138 Mio

Cifra d’affari importazioni dalla Svizzera
CHF 50 Mio

Relazioni bilaterali Svizzera–Lettonia

Le relazioni politiche tra la Svizzera e la Lettonia sono tradizionalmente buone. Vari congressi che hanno portato all’indipendenza del Paese si sono tenuti in Svizzera, la quale ha inoltre fornito assistenza alla repubblica baltica durante i primi anni di indipendenza nel quadro dell’aiuto ai Paesi dell’Est. La Lettonia è uno Stato beneficiario del contributo svizzero all’allargamento dell’Unione europea (UE).

 

Cooperazione economica

Dal 2004, anno di adesione della Lettonia all’UE, il commercio bilaterale si fonda sull’Accordo di libero scambio tra la Svizzera e l’UE. Nel 2014 il volume degli scambi commerciali è stato pari a circa 190 milioni di franchi.

 

Lingue commerciali

Lettone, russo, in misura ridotta tedesco e inglese.

Pesi e misure

Sistema metrico

 

Valuta

Valuta nazionale dall’01/01/2014: euro
Codice ISO: EUR

Tariffa doganale

Sistema armonizzato; da settembre 1997 sdoganamento in base al valore della transazione.

Controllo di importazione

Le merci UE sono soggette alla libera circolazione. Per la dichiarazione di merci non europee, bisogna utilizzare le classiche fatture commerciali firmate con le indicazioni di origine, come ad esempio il peso, i singoli tipi di confezioni.
La legge linguistica lettone impone alle autorità di presentare i documenti in lingua straniera con allegata una traduzione asseverata.
Imposta sugli affari: 21% (aliquota ridotta: 12%); è possibile un rimborso dell’imposta sul fatturato.

Condizioni di pagamento e offerte

Preferire il pagamento anticipato, eventualmente con una base di lettera di credito; spesso vengono richieste transazioni commerciali simili al baratto. Le offerte vengono stipulate in base alla vostra discrezionalità.
In caso di garanzie statali di esportazione per le esportazioni svizzere, c’è la possibilità di copertura previo un accurato controllo dei singoli casi.
Le comunicazioni scritte e gli opuscoli informativi dovrebbero avvenire in inglese o in tedesco; il russo è problematico a causa del contesto storico.

Indicazioni di origine

Classiche marcature. In presenza di alimentari e prodotti di consumo bisogna indicare l’origine e la data di scadenza in lingua lettone.

Marcatura / etichettatura

Sono in vigore varie norme e prescrizioni per la marcatura di molte merci, soprattutto alimentari, cosmetici, piante, animali e alcolici.

 

Imballaggio

I pesi dei singoli tipi di imballaggio devono essere espressi in fattura sempre in maniera separata.
La direttiva UE prevede che il materiale di imballaggio di legno debba essere in tondelli di legno scortecciati. Questa regolamentazione UE va oltre il trattamento richiesto dagli standard ISPM 15.

Modelli e campioni di merci

Campioni esenti da dazio doganale (prerequisito: riesportazione entro un anno).

EVVDataCenter - L'archivio digitale delle IMe

Oltre 1000 aziende hanno scelto EVVDATACENTER, un prodotto che semplifica notevolmente il disbrigo automatico delle vostre IMe Import, Export, nonché tutta la documentazione inerente le vostre spedizioni. Con EVVdatacenter il ritiro, il controllo, l’archiviazione, le analisi, le statistiche e la ricerca risulteranno nettamente molto più efficienti. Evvdatacenter, il prodotto più venduto, apprezzato ed economico in Svizzera.