Warning: file_get_contents(): http:// wrapper is disabled in the server configuration by allow_url_fopen=0 in /home/clients/936e84b1112acbb5adcac2b26659ad2b/web/wp-content/plugins/TooltipProEcommerce/wikipedia_api.php on line 187

Warning: file_get_contents(http://it.wikipedia.org/w/api.php?action=parse&format=json&page=DICHIARAZIONE%20DI%20ORIGINE&redirects=&prop=text&section=0&disablepp=&mobileformat=): failed to open stream: no suitable wrapper could be found in /home/clients/936e84b1112acbb5adcac2b26659ad2b/web/wp-content/plugins/TooltipProEcommerce/wikipedia_api.php on line 187
Categories: Dogana

Se si inviano uno o più colli è possibile presentare una dichiarazione di origine emessa dal fornitore sulla fattura anziché un Certificato di circolazione delle merci EUR1. Il valore totale dei prodotti a cui si riferisce la dichiarazione non deve però essere superiore a 10’300.– CHF (nell’accordo tra la Svizzera e le Isole Faroer CHF 8’800.–).

La dichiarazione d’origine va formulata nella forma e lingua prescritta nell’accordo di riferimento. La dichiarazione deve inoltre essere dattilografata (macchina da scrivere, tecnica tipografica) oppure bollata e provvista di firma autografa. L’esportatore è tenuto a conservare sia la copia della fattura che la dichiarazione d’origine per almeno tre anni.

In italiano, il contratto dovrà riportare la dichiarazione d’origine con il seguente tenore:
«L’esportatore delle merci contemplate nel presente documento dichiara che, salvo indicazione contraria, le merci sono di origine preferenziale (Paese/zona)».