GUINEA BISSAU

Informazioni per il trasporto, i documenti di spedizione e l'importazione. Trasporti e spedizioni in Guinea Bissau

Guinea Bissau

Capitale
Bissau

Popolazione
ca. 1.7 Mio.

Lingue nazionali
Portoghese (lingua ufficiale), numerose lingue e dialetti regionali e locali

Valuta
Communauté Financière Africaine franc (XOF)

Prodotto interno lordo (PIL)
USD 982 Mio.

PIL pro capite
USD 553

Cifra d’affari esportazioni in Svizzera
CHF 0.18 Mio.

Cifra d’affari importazioni dalla Svizzera
CHF 0.00 Mio.

Relazioni bilaterali Svizzera–Guinea Bissau

La Svizzera e il Brasile intrattengono relazioni ricche e intense, scambi politici regolari e vivaci rapporti commerciali.

 

Cooperazione economica

Il Brasile è il più importante partner commerciale della Svizzera in America latina. Nel 2015 la Svizzera ha importato dal Brasile merci per un valore di 1,43 miliardi CHF, principalmente oro, caffè e alluminio greggio. Le esportazioni svizzere verso il Brasile hanno invece raggiunto i 2,04 miliardi CHF e hanno riguardato prodotti farmaceutici, chimici e macchine. Alla fine del 2014, gli investimenti svizzeri in Brasile ammontavano a 13,6 miliardi CHF e le imprese svizzere impiegavano circa 68’484 persone nel Paese.
 

Disposizioni contrattuali

Accordo Mercosur per la creazione di un mercato unito: Argentina, Brasile, Paraguay e Uruguay. Liberalizzazione del commercio tra Mercosur e la comunità andina (Venezuela, Colombia, Ecuador, Perù e Bolivia) dal 1999.
Membro dell’ ALADI.
 

Lingue commerciali

Portoghese, inglese, francese.
 

Pesi e misure

Sistema metrico
 

Valuta

Valuta nazionale: CFA
Codice ISO: XOF
 

Tariffa doganale

Sistema armonizzato.
 

Controllo di importazione

Vigono da parte dell’UE sanzioni finanziarie contro specifiche persone, organizzazioni ed enti che bloccano il processo di pace. Le licenze di importazione sono richieste per tutte le merci; la validità è pari a 4 mesi. Si consiglia di vedere se sussiste una licenza prima della spedizione della merce. Le valute sono messe a disposizione sulla base del conferimento di licenza.
Imposta sugli affari: 15%
 

Condizioni di pagamento e offerte

Lettera di credito confermata e irrevocabile. Offerte in euro, CIF luogo di destinazione.
 

Indicazioni di origine

Indicare il Paese di origine sulle fatture commerciali. Per le merci svizzere indicare “Suiza” o “Comundidade Europeia” per merci europee.
 

Marcatura / etichettatura

Nessuna indicazione specifica.
 

Imballaggio

Paglia e fieno vietati quali materiali di imballaggio. Scegliere imballaggi resistenti agli agenti atmosferici dato il clima tropicale.
 

Modelli e campioni di merci

I campioni di merci senza valore commerciale sono esenti da dazi. I modelli e i campioni con valore commerciale (per l’importazione temporanea) possono essere importati solo con un’apposita etichetta (verde).
Il termine di riesportazione è pari a 6 mesi.
 

Documenti di spedizione e accompagnamento

a) Quattro fatture commerciali in lingua portoghese o inglese, indicazioni di carattere generale con la data di validità e il numero di licenza di importazione. Alla fine della fattura scrivere e firmare con valore giuridico vincolante “Confirmanos que as mercadorias indicadas nesta factura são de origem da Suiza”; fare certificare da parte della Camera di Commercio e per l’Industria;

b) Certificato di origine, generalmente non richiesto, se necessario per le merci svizzere “Suiza” oppure “União Europeia” (Camera di Commercio e per l’Industria, Certificato di origine);

c) Certificato di circolazione delle merci o il certificato EUR 1 e UE non necessari;

d) Polizza di carico non autenticata; polizza di carico dell’ordine e indirizzo di notifica possibile;

e) Spedizioni postali: peso massimo pari a 20 kg, 1 ricevuta di pacco postale per l’estero, 1 dichiarazione doganale del contenuto del pacco postale in lingua portoghese o francese.